spalletti-castel-di-sangro-napoli

Mancini: “Spalletti un martello, insegna calcio. Mou lavora sulla psicologia”

L’ex giocatore della Roma è intervenuto ai microfoni di Corriere Roma

Amantino Mancini, ex calciatore di Roma e Inter, è stato intervistato da Corriere Roma in merito ai suoi ex allenatori, ovvero Luciano Spalletti e José Mourinho: “Luciano ti massacra negli allenamenti, è un martello. L’anno scorso quando ero a Coverciano ci siamo incontrati in stazione a Firenze e abbiamo fatto il viaggio insieme fino a Roma. Abbiamo parlato dei suoi anni all’Inter, del passato insieme. Luciano ti insegna calcio, le sue squadre sanno attaccare benissimo. Il più preparato che abbia conosciuto.

Mou sa assorbire i tuoi pensieri negativi. José è un allenatore fantastico, il più bravo a lavorare sulla testa. È un allenatore della mente, sa assorbire i tuoi pensieri negativi. E ha un’esperienza nella gestione degli uomini eccezionale, riuscirà a far capire che è stato solo un incidente di percorso. Spesso spara addosso ai suoi? Lo fa per farti incazzare, ma funziona se trasformi la rabbia in benzina”.