spalletti-europaleague-conferenza-www.sscnapoli.it© SSC Napoli

Napoli-Legia Varsavia: a Spalletti non piace la definizione “turn-over”, ma pensa a 6-7 cambi

Napoli-Legia Varsavia: turn-over sì, turn-over no. Luciano Spalletti ha confidato che questa definizione non gli piace: “Non parlo di turn-over perché sarebbe offensivo, preferisco parlare del turno precedente. Abbiamo una rosa molto ampia in cui in molti hanno trovato spazio finora. E se hanno giocato non è perché abbiamo fatto turn-over ma perché ho scelto i migliori in quel momento in base alla partita che dovevo giocare. Non è corretto come modo di dire parlare di turn-over. Non è corretto dire che Mertens gioca perché si fa turn-over o Demme o altri. Loro giocano perché sono anch’essi dei titolari. Ogni volta che si decide chi schierare si tiene conto di tutto, anche concordando con lo staff tecnico e medico”. A prescindere dalla terminologia utilizzata, Luciano Spalletti attuerà tanto turnover in vista dell’impegno di campionato contro la Roma. Dovrebbero esserci almeno sei cambi rispetto alla partita di domenica: il tecnico lancerà dal primo minuto Meret, Juan Jesus, Demme, Elmas, Lozano e Mertens. Poi potrebbe esserci anche il ritorno di Manolas in difesa.