delaurentiis-bari© SSC Bari

Multiproprietà bandite dalla FIGC. De Laurentiis: “Limitazione gigantesca”

Addio alle multiproprietà: lo ha stabilito la FIGC. Solo che continuano ad esserci due casi in essere: il Mantova, proprietà del presidente del Verona, e la famiglia De Laurentiis che ha le mani su Napoli e Bari. Su questo tema, attraverso i microfoni di RaiSport è intervenuto proprio Luigi De Laurentiis, presidente del Bari e figlio del numero uno del Napoli Aurelio: “Dare un limite temporale ad una società di calcio per capire come riposizionare il proprio asset è un po’ scorretto. Vorrei leggere bene la norma, per capire, insieme ai nostri avvocati, cosa impugnare. Una famiglia come la nostra, che versa milioni di euro per supportare il mondo del calcio, non può ricevere una limitazione così gigantesca”.