meret-magliagreenmint-verde-www.sscnapoli.it© SSC Napoli

Meret vuole il posto fisso: col Toro toccherà a lui. Rinnovo ad una condizione

Alex Meret ha il contratto in scadenza a giugno 2023 ma già si parla di possibile rinnovo. Rinnovo, però, ad una condizione: col posto fisso. Ne parla in questi termini il Corriere dello Sport. Dopo le parole del suo agente, il quotidiano spiega che il portiere azzurro, contratto in scadenza nel 2023, non è detto resti a Napoli anche in futuro. La società, si legge, sta provando da tempo a trovare la quadra per il rinnovo, perché considera Meret un patrimonio da blindare, ma la situazione non è al momento facile. Il portiere, infatti, non avverte la fiducia degli allenatori, da Gattuso a Spalletti. Vuole continuità per sentirsi realmente convinto di restare a Napoli. 

Intanto, contro il Torino, toccherà a Meret poiché Ospina torna venerdì sera

Toccherà a lui difendere i pali del Napoli al Maradona, considerando che Ospina rientrerà dal Sudamerica soltanto nel tardo pomeriggio di domani. L’ultimo incontro tra il suo procuratore e la società per il rinnovo, risale ai primi di settembre, quando le parti hanno provato a gettare le basi per il prolungamento fino al 2026. La chance di questa domenica, come detto, è da non sprecare: l’impressione è che se darà le risposte che Spalletti si attende, per Alex potrebbe essere un nuovo inizio.