26092021-spalletti-mazzarri-napolicagliari-panchina-www.ilmionapoli.itPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Mazzarri: “Non c’è stata grande differenza col Napoli”. Poi battibecco con Ferrara: “Contiamo le palle gol!”

C’è stato un battibecco con Ciro Ferrara, commentatore di DAZN, che non era d’accordo sul fatto che “non ci sia stata grande differenza con il Napoli dal punto di vista delle palle gol”. L’allenatore toscano ha “invitato” l’ex difensore del Napoli a “contare le palle gol”.

Walter Mazzarri riesce a vedere qualcosa di positivo da questa sconfitta maturata al Maradona contro il Napoli. “La nostra è stata una grande partita difensiva, abbiamo concesso poco al Napoli che di solito dà tanti gol a tutti. Nel secondo tempo la controllavamo come nel primo tempo, ma il rigore ci ha tagliato le gambe. Abbiamo fatto più o meno la partita contro la Lazio, ma ci è mancato qualcosa nelle ripartenze e nel gioco. Ho visto la squadra molto solida, rispetto a mercoledì quando abbiamo giocato male. C’è il valore delle squadre da considerare. Il Cagliari ha cambiato allenatore e viene da un anno di sofferenza. Siamo sulla buona strada, dobbiamo recuperare un po’ di forze”.

La squadra non ha avuto un atteggiamento eccessivamente prudente?
“Siamo stati compatti, perché con un giocatore come Osimhen quando ti scopri vieni punito. Un po’ l’abbiamo contenuto e alla fine, non hanno fatto molti tiri in porta: Sul palleggio e possesso palla è chiaro che sono stati superiori loro, ma la prima vera occasione l’abbiamo avuta noi con Deiola”.

Fonte: Tmw