Il Napoli contro il tabù inglese: non ha mai vinto Oltremanica. Anzi, no…

A fronte di 10 sconfitte e 2 pareggi, c’è una vittoria “striminzita” in casa dello Swindon Town in Coppa Anglo-Italiana

Contro il Leicester il Napoli proverà a sfatare un altro tabù. Infatti va fatto notare che in 95 anni di storia, il club azzurro non ha mai vinto in Inghilterra. Questa frase è parzialmente vera, se si tiene conto soprattutto delle competizioni principali, quelle UEFA, come Champions (ex Coppa dei Campioni), Europa League (ex Coppa UEFA nonché Coppa delle Fiere) e Coppa delle Coppe. Un bilancio veramente negativo con 10 sconfitte e appena 2 pareggi, i due risultati più prestigiosi: l’1-1 in casa del Manchester City al ritorno in Champions nel 2011 (gol di Cavani) e l’1-1 contro il Liverpool di due anni fa (gol di Mertens). In realtà, però, una vittoria, seppur striminzita, c’è stata, nel 1970: 2° turno della Coppa Anglo-Italiana (da non confondere con la Coppa di Lega Italo-Inglese vinta nel 1976 dal Napoli contro il Southampton) con gli azzurri vittoriosi 1-2 in casa dello Swindon Town, squadra del Wiltshire, con reti di Barison e Hamrin. In quella stessa edizione della coppa, il Napoli aveva perso, sempre in Inghilterra, contro lo Sheffield Wednesday (4-3) per poi perdere sia la gara di ritorno contro lo Swindon (0-1), sia lo spareggio (0-3) della finale con tanto di partita sospesa per gravi incidenti al San Paolo.

Ecco cosa accadde contro lo Swindon Town: