il-mio-napoli-koulibaly-1-juventus

Napoli-Juve nel segno di Koulibaly: lo zampino di KK impresso nel destino

Il senegalese decide il match contro i bianconeri: un dolcissimo déjà-vu per i partenopei

Napoli-Juve è la sfida delle sfide per la squadra azzurra e per i suoi tifosi: la tensione è a mille, e la voglia di battere i rivali bianconeri è sempre altissima. C’è una persone che, però, sente questo peso più di altre perché, volente o nolente, si ritrova sempre ad essere l’ago della bilancia di questa sfida particolare: Kalidou Koulibaly. Indimenticabile è il gol che il senegalese segnò allo Stadium nell’aprile del 2018, un gol al 90′ che portò il Napoli a sognare uno Scudetto che alla fine non è arrivato. Un po’ meno dolce invece fu l’autogol alla seconda giornata di campionato 2019/20: il 26 azzurro sancì la sconfitta del Napoli nell’ultimo minuto di recupero, dopo la rimonta azzurra dal 3-0 al 3-3. Quell’episodio fu particolarmente doloroso per il giocatore e segnò l’inizio di una stagione poco memorabile.