koulibaly-napoli-champions© SSC NAPOLI

Koulibaly: “Abbiamo vinto con mentalità. Juve a -8? E’ troppo presto”

Kalidou Koulibaly colpisce ancora contro la Juve e sempre nel finale. Era accaduto anche all’Allianz Stadium nell’aprile 2018 ed è accaduto anche stasera, al Maradona. Il gigante senegalese ha esultato prendendo la macchina fotografica. Per fotografare cosa? “Ho visto tutti i tifosi e volevo fotografare questo momento. Ci mancavano da un anno ed è bello vederli così felici per questa vittoria. Penso che dovevamo avere un pò di mentalità in più per vincere questa partita, perché sapevamo che a loro mancavano molti calciatori ma era pur sempre la Juve. Peccato aver subìto subito quel gol, ma nel secondo tempo, ripeto, ci abbiamo messo più mentalità ed abbiamo meritato la vittoria”.

Il Napoli è già a +8 sulla Juve: “Ma è troppo presto. Dobbiamo stare tranquilli. Non dobbiamo pensare a nessuno, né alla Juve né a chiunque altro. Dobbiamo pensare a noi, continuare ad andare avanti così e migliorare. Poi vedremo”.

Koulibaly è andato sempre ad abbracciare Insigne: “Io e Lorenzo abbiamo un rapporto molto bello. Gli voglio bene, anche lui ne vuole a me. Siamo una squadra unita, corriamo sempre per l’uno per l’altro. Siamo un bel gruppo”.