osimhen-ssc-napoli-il-mio-napoli

Osimhen e Ospina a rischio per la trasferta di Leicester: tutta colpa del Covid-19

Il Napoli dialoga costantemente con la Uefa e le autorità competenti per capire gli sviluppi della vicenda. Se non dovesse sbloccarsi questa situazione, il Napoli sarebbe costretto a schierare Idasiak in porta”.

Osimhen Ospina, di rientro da lunghi viaggi in zone ‘a rischio’, potrebbero saltare la sfida contro il Leicester. Il motivo? L’Inghilterra prevede l’isolamento fiduciario per coloro che tornano da una lista di paesi inseriti in zona rossa. Nel dettaglio: la Nigeria non è in lista rossa, ma lo è Capo Verde, dove ha giocato martedì 7, meno di 10 giorni prima dell’arrivo a Leicester e discorso ancora più complicato per Ospina, perché la Colombia è tra i paesi in lista rossa. Al momento le regole imporrebbero ad Ospina e Osimhen i dieci giorni d’isolamento ma la Uefa sta lavorando con il governo inglese per ottenere una deroga per le coppe europee sul modello di quanto già accaduto per Wimbledon e gli Europei. La diplomazia inglese ha già elaborato una proposta, la sta vagliando la Public Health England, l’agenzia governativa che si occupa della salute pubblica.

Fonte: Corriere del Mezzogiorno