Gianni Di Marzio

Di Marzio: “Contro il Verona senza personalità, se la sono fatta addosso”

Il noto allenatore è intervenuto ai microfoni di Radio Marte

Gianni Di Marzio, ex allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte: “Maradona? Mentalmente lo avevo plagiato con questa idea, lui è venuto a Napoli perché sapeva com’era il pubblico. Poi è stato merito di Iuliano e Celentano. In quel periodo la società era organizzatissima, arrivavano giocatori di qualità. Detto questo, non è che gli scudetti si possono vincere soltanto con Maradona o con i fenomeni, bastano giocatori di qualità e compatibili e si vince lo Scudetto.

Maradona segnalato a Gianni Agnelli? Non è vero, glielo segnalò Sivori perché Maradona aveva lui come simbolo. Napoli-Verona? Se la sono fatta addosso ma non giocavano mica contro il Chelsea o il Manchester City. La squadra è mancata di personalità, serve completare la squadra con qualità caratteriali. Basic? Copia incolla di Fabian Ruiz ma il primo è più fisico”.