230521-insigne-capitano-fascia-www.ilmionapoli.it

Napoli, rinnovo di Insigne solo dopo l’Europeo: ma c’è distanza tra le parti

Il capitano azzurro è l’uomo di spicco della Nazionale italiana

Il Napoli pensa al rinnovo di Lorenzo Insigne, il quale ha un contratto in scadenza nel 2022. Al momento il discorso è rimandato al termine degli Europei, ma c’è ancora una distanza netta tra le parti per l’ingaggio. Il Napoli, infatti, vorrebbe offrire cinque anni a 3,5 milioni a stagione; uno in meno rispetto a quanto percepisce ora, con Insigne che vuole addirittura un aumento. Una situazione che rischia di infiammarsi, considerato che la distanza è di circa 1,5 milioni. Da vedere se il capitano azzurro abbasserà le proprie pretese o contatterà altri club in vista di un’ ipotetica cessione.