Napoli-Verona 1-1, gli azzurri giocheranno in Europa League

Il Napoli stecca nell’ultima, decisiva gara per la rincorsa ad un posto in Champions. Gli azzurri dovevano battere il Verona. Una formazione che non aveva nulla da chiedere a questo campionato. Nel primo tempo i padroni di casa sono rimasti molto contratti, creando poche occasioni. Nel secondo tempo la pressione sugli ospiti è aumentata, con i partenopei che cercano di sbloccare il risultato da palla inattiva. Sugli sviluppi di un corner arriva il vantaggio firmato da Rrahmani. Dieci minuti dopo la doccia gelata: Hysaj perde la marcatura su Faraoni, che batte da due passi Meret. Gattuso modifica la squadra inserendo più punte ma il risultato finale non cambia. I padroni di casa torneranno per il secondo anno consecutivo in Europa League.