GRAFICHE-IL-MIO-NAPOLI-live©2019 Il Mio Napoli | All Rights Reserved

Napoli-Verona 1-1: segna l’ex Rrahmani (61′), pareggia Faraoni (70′)

Napoli-Verona 1-1: questo il risultato parziale dopo lo 0-0 al termine del primo tempo. Azzurri obbligati a vincere per raggiungere la Champions, senza dover sperare sui risultati degli altri campi dove però la Juve è avanti 0-3 a Bologna e il Milan vince 0-1 a Bergamo. Gli uomini di Gattuso giocano impauriti e con la tensione addosso, al cospetto di un Verona bene organizzato e che riesce a coprire gli spazi. L’unica occasione degna di nota del primo tempo è un tiro a giro di Insigne, stavolta col sinistro, terminato di un soffio a lato.

Napoli-Verona 0-0 all’intervallo

OCCASIONE VERONA! – Al 50′ tiro di Dimarco respinto da Meret. E’ il terzo tiro in porta della partita per il Verona: il Napoli ancora zero (6 tiri ma tutti fuori dallo specchio)

GOL NAPOLI! – Al 61′ gli azzurri sbloccano il risultato con un calcio piazzato: angolo, sponda di Manolas, mischia e zampata decisiva di Rrahmani, per il più classico dei gol dell’ex, il primo in maglia azzurra

Proteste della panchina del Verona, ne nasce una scaramuccia tra Gattuso e Juric: ammoniti entrambi

Cantano ed esultano i tifosi del Napoli all’esterno dello stadio

Al 67′ esce Lozano ed entra Politano. Nel Verona è entrato il terzo portiere (A. Berardi) e Lasagna al posto di Kalinic

GOL VERONA! – Al 69′ contropiede fulminante dell’Hellas, in gol con un diagonale palo-rete di Faraoni

Doppio cambio per il Napoli: escono Hysaj e Zielinski ed entrano Mario Rui e Mertens (72′)

OCCASIONE NAPOLI! – Al 74′, sempre su azione d’angolo, Bakayoko centra il portiere

Bakayoko ha rischiato il secondo giallo: Gattuso all’81’ lo cambia per aggiungere anche Petagna in attacco

Ci prova Politano (86′) ma la palla termina fuori