03042021-insigne-capitano11-giorno-www.ilmionapoli.itPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Insigne continuano i colloqui per il rinnovo: un fattore può aiutare

Lorenzo Insigne andrà in scadenza nel 2022. Da alcuni mesi sono iniziati i colloqui tra il capitano e la società azzurra. Rimane però una distanza tra la richiesta del calciatore e l’offerta della dirigenza. Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, ci sarebbe una differenza di 1,5 milioni da colmare. Non si esclude quindi un’ipotesi di cessione, anche se un aiuto potrebbe provenire dalla Champions. Se infatti gli azzurri raggiungeranno la qualificazione, De Laurentiis potrà mettere sul piatto più soldi per soddisfare l’attaccante di Frattamaggiore.