logouefa© Uefa.com

Mirabelli: “Uefa e Fifa devono ristabilire la meritocrazia”

Massimiliano Mirabelli, dirigente sportivo è intervenuto sulle emittente radiofonica “Radio Crc”. In particolare si è soffermato sull’argomento Superlega: “Bisogna preservare la meritocrazia, rispetto e uguaglianza sono stati calpestati dai 12 club fondatori della Superlega. Uefa e Fifa possono intervenire, bisognerà capire se hanno la reale intenzione di farlo. Il calcio ha bisogno di riforme, ma non è questo il modo. Bisogna permettere a tutti di avere gli stessi diritti. L’Atalanta in Champions, ad esempio, è stata una favola. L’obiettivo è favorirne altre. Invece con riunioni carbonare hanno messo in piedi un sistema che taglia fuori chi in questo momento ha risorse economiche minori. Non è questo il modo di agire”.