07032021-politano10-www.ilmionapoli.itPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Bucchi: “Osimhen può ancora migliorare. Politano non mi soprende”

All’interno del palinsesto radiofonico “Radio Marte” è intervenuto Cristian Bucchi, ex calciatore del Napoli. Ecco le sue dichiarazioni: “l Napoli visto ultimamente può fare tutto, aveva fatto vedere grandissime cose a inizio stagione. Per fortuna è diverso da quello falcidiato dagli infortuni. La squadra sta bene, ha ritrovato gli uomini migliori. Davanti può scegliere e cambiare gli uomini, può mettere in difficoltà l’Inter. Cosa non ha funzionato per Gattuso al Napoli? Credo semplicemente che nei rapporti tra persone genuine a volte ci sia facilità e altre volte difficoltà. Nel momento in cui il Napoli ha avuto qualche partita di difficoltà e ci sono state telefonate da parte del presidente penso che per Rino si sia chiuso il sipario. Stavano trattando il rinnovo di contratto che sembrava scontatissimo, si è passati dal programmare un futuro a lungo termine al sentirsi tradito. Da lì la rottura. Osimhen? Ha tantissimi margini. La sua velocità e la sua costituzione fisica lo hanno già reso forte sotto alcuni punti di vista, magari però certe caratteristiche possono non aiutare dal punto di vista tecnico perché diventa difficile avere un primo controllo pulito. Dovrà fare questo passaggio per completarsi come attaccante. Politano? Non mi sorprende, lui è un grande giocatore ma ha bisogno di fiducia e continuità. Era arrivato a Napoli con un mostro sacro come Callejon davanti, era insostituibile. All’inizio ha pagato questo ma quest’anno si è potuto giocare il posto e l’ha fatto continuità, quindi ha avuto possibilità di mettere in mostra le sue qualità e i numeri gli danno ragione”.