07032021-osimhen20-www.ilmionapoli.itPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Osimhen, l’agente: “Victor resta in azzurro a prescindere. Gattuso? Rapporto di rispetto reciproco”

William D’Avila è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss

William D’Avila, agente di Victor Osimhen, è intervenuto ai microfoni della radio ufficiale del Napoli: “Ambientamento? Quando un giocatore va a fare una nuova esperienza è chiaro che deve avere necessità di un periodo di adattamento nel campionato nuovo dove si va a giocare. Per di più nella stagione di Victor si sono sommati gli infortuni ed è stato sfortunato perché si è beccato il covid. Ora sta bene di testa, è molto concentrato e quando sta bene con la testa chiaramente ne risente anche il campo e le giocate sul terreno di gioco. Spero che non si fermi più con i gol, si sta allenando al massimo. Al di là dei gol che segna Victor, l’obiettivo è chiaramente quello della qualificazione alla prossima Champions League. E’ importante per tutta la squadra che è focalizzata e concentrata per raggiungere questo obiettivo.

Il rapporto con Dries Mertens? In generale con tutti i compagni di squadra il rapporto è buono. Vive bene, aspetta il suo momento quando viene messo inizialmente in panchina, poi come tutti i giocatori professionisti vorrebbe giocare dall’inizio tutte le partite ma lui è un uomo squadra. Non c’è assolutamente alcun problema con Dries Mertens, anzi aspetta in maniera serena le scelte dell’allenatore. Rapporto con Gattuso? Ha un buonissimo rapporto, anzi un ottimo rapporto col suo allenatore, fatto di rispetto reciproco. Non sta pensando in questo momento a quale potrà essere il futuro dell’allenatore perché in questo momento sono tutti concentrati verso l’unico obiettivo reale stagionale che chiaramente è quello della qualificazione in Champions League.

Futuro? Trattandosi dell’investimento più importante della storia del Napoli resterà in azzurro al di là anche di quella che sarà la prossima guida tecnica. Poi si sa che è questo il destino degli allenatori, vanno e vengono. Per quanto riguarda Victor, lui ha tanti anni di contratto che lo legano al Napoli e dunque resterà certamente”.