osimhen-napoli-biancoblu© SSC Napoli

Samp-Napoli 0-2: Fabiàn-Osimhen, così riparte la rincorsa Champions

Un gol per tempo: sblocca lo spagnolo, la chiude il nigeriano all’87’. Gol annullato a Thorsby 10′ prima del raddoppio. I partenopei tornano virtualmente al quarto posto, aspettando Fiorentina-Atalanta

Samp-Napoli 0-2. Torna ad esultare la squadra azzurra dopo il brusco stop nel recupero in casa della Juve. Ma, soprattutto, la formazione allenata da Rino Gattuso torna a correre per la zona Champions passando a Marassi grazie alle reti di Fabiàn Ruiz Osimhen, un gol per tempo. Il Napoli torna virtualmente al quarto posto, cancellando così l’amaro epilogo dell’Allianz Stadium. E domenica prossima ci sarà Atalanta-Juve e Napoli-Inter in programma per la 31esima giornata.

ZIELINSKI-OSIMHEN-FABIAN – Gattuso rilancia Osimhen e Politano dal 1′ mentre Ranieri lascia in panchina Keita giocandosela con Quagliarella-Gabbiadini davanti. L’inerzia del match è a favore del Napoli, che occupa stabilmente la metà-campo doriana e crea le migliori occasioni da gol. La partita si sblocca al 35′, al termine di una bellissima azione corale tra Zielinski, Osimhen e Fabiàn, culminata con la staffilata di quest’ultimo. Terza marcatura stagionale per l’ex Betis. In precedenza Insigne aveva impegnato Audero al 25′ mentre Politano, a pochi istanti dall’intervallo, aveva sfiorato il raddoppio da posizione ravvicinata.

Il tabellino di Sampdoria-Napoli

AUDERO SALVA, OSI CHIUDE – Nella ripresa è ancora il Napoli ad andare vicino al gol ma Audero è insuperabile: prima su Zielinski, poi doppio miracolo sulla conclusione di Fabiàn ed il tentativo in respinta di Insigne. Dall’altra parte Ospina non è da meno nel salvare, in uscita, sul tentativo di Gabbiadini. Il colombiano accusa un pò di dolore derivante dallo scontro ma riesce a rimanere in campo. La Samp va in gol con Thorsby da calcio d’angolo, ma l’arbitro annulla per un fallo di Keita proprio su Ospina. All’87’ Osimhen la chiude, in volata, con un diagonale che trafigge il portiere sul proprio palo. Quinto gol stagionale per Victor e il Napoli torna a vincere.