il-mio-napoli-calcio-stadio-san-paolo-serie-a-napoli-spal1-gattuso-gennaro© Salvatore Gallo

Mauro: “Gattuso ricorda Mourinho, Pirlo invece Ancelotti”

L’ex calciatore è intervenuto ai microfoni del Corriere del Mezzogiorno

Massimo Mauro, ex calciatore di Juventus e Napoli, è intervenuto ai microfoni del Corriere del Mezzogiorno: “Stasera è importante o decisiva? Decisiva e non calco la mano nel dirlo. È uno spareggio, è come una finale. Chi la spunta occupa il suolo della Champions. Un bel vantaggio. Bisogna però anche sapersi guardare indietro. Le romane sono capaci di agguati. Pirlo e Gattuso? Bravi entrambi e simili nell’impostazione. Se a Rino gli fanno fare solo calcio trasferisce a squadra, città e club il 110%. E più un “Mourinho”. Non ho mai compreso le critiche rivoltegli a Napoli. Pirlo è moderato, riflessivo, alla “Ancelotti” per capirci. E potrebbe funzionare come successe ad Allegri per la Juve che perse colpi e poi vinse lo scudetto. Lui non ha tutte le colpe. Se Szczesny prende gol ingenui.

Sfida Ronaldo-Insigne? Lo juventino è un giocatore formidabile ma non un leader. Ha atteggiamenti non impeccabili con i compagni di squadra. É poco incoraggiante verso di loro in molti momenti. Il napoletano è forte, anima di un gruppo che punta in alto”.