logo-CHAMPIONS5

UCL, quarti di finale: il Real domina (3-1), il City la spunta nel finale (2-1)

Prima manche tra Real Madrid e Liverpool e tra Manchester City e Borussia Dortmund

Champions League, questa sera è andata in scena l’andata dei quarti di finale tra Real Madrid e Liverpool e tra Manchester City e Borussia Dortmund: all’Estadio Alfredo Di Stefano i blancos di Zidane dominano contro i Reds di Klopp, mentre i Cityzens vincono il match nel finale dopo che Reus aveva pareggiato i conti all’83° minuto.

REAL MADRID-LIVERPOOL 3-1

Non è stato difficile per le merengues battere il Liverpool: i ragazzi di Klopp si sono dimostrati fragili e sono caduti sugli errori dei singoli. Il primo gol della serata arriva al 27′ con Vinicius jr, e dieci minuti dopo Asensio firma la rete del raddoppio sfruttando un errore mostruoso di Alexander-Arnold: la prima frazione di gioco si conclude sul doppio vantaggio madrileno. Nella ripresa il Liverpool riesce ad accorciare le distanze con Salah (51′) ma al 65′ Vinicius fa doppietta e chiude la partita. Il gol dell’egiziano comunque tiene a galla Klopp: tra 6 giorni ad Anfield questo gol potrebbe valere oro.

MANCHESTER CITY-BORUSSIA DORTMUND 2-1

Coma da pronostico la squadra di Guardiola porta a casa la prima manche della sfida contro i tedeschi ma non senza difficoltà. La partita si sblocca al 19′ minuto: De Bruyne porta a termine un contropiede grazie all’aiuto di Mahrez e firma l’1-0. la partita è tutto sommato equilibrata con occasioni da un parte e dall’altra, e alla fine il Dortmund trova la rete del pareggio all’84° minuto: Reus non sbaglia a tu per tu con Ederson. Ma la gioia degli ospiti dura poco: Foden firma il gol del sorpasso al 90′, regalando ai Cityzens la vittoria. Il risultato però non rende felicissima la squadra di Guardiola: la qualificazione è appesa a un filo.