17092019-ancelotti2-champions-www.ilmionapoli.it© Il Mio Napoli

Ancelotti: “Pirlo e Gattuso sono giovani, ma possono migliorare molto”

L’ex allenatore del Napoli ha parlato dei suoi vecchi calciatori ai tempi del Milan

Carlo Ancelotti ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Io seguo tutti i giocatori che ho avuto. Non so se fortunatamente o sfortunatamente tanti sono diventati allenatori, da Pirlo a Gattuso, da Nesta a Pippo Inzaghi, e di tutti loro sono tifoso. Hanno scelto questa attività che inevitabilmente porta a critiche, ma loro lo sanno meglio di me. Sono stati criticati da calciatori, saranno criticati da allenatori: questo fa parte del nostro mondo. Pirlo e Gattuso non hanno l’esperienza che ho io, su questo non ci sono dubbi, ma solo perché sono più giovani di me. Quindi non è una cosa negativa, al contrario è una cosa positiva perché significa che hanno meno anni di me. Ma hanno tutte le conoscenze per risolvere tutti i problemi che incontreranno“.