il-mio-napoli-calcio-stadio-san-paolo-ssc-napoli-consigli-fantacalcio

Fantacalcio, i consigli per il 24° turno di Serie A: tra certezze e scommesse

Domani alle ore 15.00 si aprirà la giornata fantacalcistica

Nuova giornata di fantacalcio alle porte, questa volta con una gara in meno visto il rinvio di Torino-Sassuolo. In molte leghe si opta per assegnare il 6 politico ai giocatori delle due compagini, mentre in altre si preferisce aspettare che si giochi la partita. Va ricordato che la data del recupero è già stata fissata: si giocherà a Torino il 17 marzo. Adesso, però, è tempo di analizzare i singoli match di questa importante giornata di Serie A.

Spezia-Parma: Ci aspettiamo una gara molto aperta, probabilmente con più di un gol per parte. Sconsigliati i due portieri Provedel e Sepe. Tra le fila dello Spezia fiducia a Saponara ed al rientrante Nzola, mentre non convincono Vignali ed Erlic. Negli ospiti occhio al caldissimo Kucka: da schierare perchè rigorista ma potrebbe arrivare un cartellino. Cornelius potrebbe essersi sbloccato, da mettere come terza punta. Andrea Conti non convince ancora. Possibili scommesse Agudelo e Dennis Man.

Bologna-Lazio: Per i rossoblù non ci sarà il miglior uomo in difesa. Stiamo parlando di Tomiyasu, fuori per circa tre settimane. La difesa dei padroni di casa non convince, mentre Soriano è da schierare sempre. Barrow e Orsolini stanno facendo fatica, ma nel dubbio preferiamo il primo. Tra i laziali c’è voglia di rivalsa dopo l’1-4 subito dal Bayern. Ci fidiamo dei soliti noti: Immobile, Luis Alberto e Milinkovic. Patric e Danilo sconsigliati.

Verona-Juventus: Partita ostica per i bianconeri contro un Verona che sa far bene contro le grandi. Ci fidiamo dei difensori della Juventus, con De Ligt sugli scudi, anche in zona bonus. Può essere la partita giusta per Chiesa, da tempo senza bonus in campionato. In sofferenza Bentancur a centrocampo. Tra i padroni di casa si può pescare qualche jolly come Faraoni, oltre a Barak in uno strepitoso stato di forma. Zaccagni e Lasagna convincono meno.

Sampdoria-Atalanta: Gli uomini di Ranieri possono esaltarsi contro la Dea ferita dopo la sconfitta in Champions. Ci ispira l’eterno Quagliarella, così come Jankto e Damsgaard. La difesa da evitare contro un super Muriel, può salvarsi Augello. Nell’Atalanta Romero è in grandissima forma, ma occhio al rischio cartellino. Thorsby ed Ekdal rimandati per questo turno. A centrocampo scatta l’ora di Malinovskyi, una della ultime chance da bonus per l’ucraino, davvero sottotono rispetto all’anno scorso. Pessina e Muriel sempre da mettere, meno Ilicic.

Crotone-Cagliari: E’ l’ultima chiamata per entrambe le squadre. Il Cagliari dovrebbe riuscire a strappare almeno un punto, in una gara in cui potrebbero andare a segno entrambe le formazioni. Tra i padroni di casa Di Carmine potrebbe far male ai sardi, mentre Messias ottima carta per un 6,5 o un assist. Marrone e Magallan da evitare in difesa. Nel Cagliari Joao Pedro proverà a trascinare i suoi, così come Nainggolan. Scommessa Godin sui calci piazzati e Marin con i suoi inserimenti.

Inter-Genoa: I nerazzurri sono la squadra più in forma del campionato, sono da schierare tutti. Nel Genoa possono salvarsi Zappacosta e Shomurodov, mentre la difesa è da evitare. Ci aspettiamo grandi cose da Eriksen e Perisic, così come da Bastoni in difesa. Scommessa Sanchez dalla panchina, può giocare nel finale contro un Genoa stanco.

Udinese-Fiorentina: All’andata fu spettacolo tra le due squadre, al ritorno potrebbe essere una gara più bloccata. Fiducia a Musso e Dragowski, così come ai difensori. Bene Pezzella e Nuytinck. De Paul e Okaka ottime scelte per i padroni di casa. Nella Viola da premiare Castrovilli, doppietta all’andata e il super Vlahovic dell’ultimo periodo. Scommesse Becao e Pulgar. Ribery al rientro? Potrebbe essere una soluzione come terza punta.

Napoli-Benevento: Tanti assenti per gli azzurri ma la partita sulla carta intriga i fantallenatori che hanno giocatori del Napoli. Insigne, Zielinski e Politano sono da schierare. Elmas, Bakayoko e Fabian in difficoltà. Koulibaly può dare la carica dietro. Tra i sanniti attenzione a Lapadula che all’andata ha fatto l’assist per Insigne e che l’anno scorso segnò all’allora San Paolo con la maglia del Lecce. Viola si salva a centrocampo, così come Schiattarella.

Roma-Milan: Potrebbe essere una partita con vari gol, visto il momento difficile in difesa per il Milan, e considerata la difficoltà negli scontri diretti della Roma. Mancini è il miglior in difesa dei giallorossi, mentre Kumbulla e Cristante sono pericolanti. Mkhitaryan e Veretout sono da schierare in tutte le occasioni. Per il Milan Ibrahimovic suonerà la carica, così come Ante Rebic, uomo bonus per questa giornata. Kessiè ed Hernandez possono fare bene, mentre Kjaer è apparso distratto. Calabria può andare in sofferenza con Spinazzola.