28012021-insigne-politano-lozano-hysaj-elmas-gol-esultanza-squadra-coppaitalia-www.ilmionapoli.itPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Marcolin: “La testa del Napoli va resettata. C’è poca serenità”

L’ex calciatore del Napoli ha parlato del brutto momento che stanno vivendo gli azzurri

Dario Marcolin, ex giocatore del Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Tutti si aspettavano che arrivasse prima la scintilla della ripresa per il Napoli, invece è passato molto tempo. Guardando la partita di ieri ho capito che non è una questione tattica ma la testa pesa moltissimo in questo momento. Il pallone diventa pesantissimo. Il Napoli prende gol quasi sempre con la difesa schierata. Questo significa che le cose non vanno. Il Napoli sta pagando un prezzo troppo caro, anche per la mole di gioco che fa. Non gli capitano nemmeno dei momenti fortunati. Se doveva pagare 10, sta pagando 30. La testa del Napoli andrebbe resettata perché è pesante. Il presidente dovrebbe stare vicino alla squadra, vicino all’allenatore. In questo momento tutti devono fare qualcosa di più”.