ssc-napoli-zielinski-il-mio-napoli© SSC Napoli

Granada-Napoli 2-0: spagnoli micidiali, azzurri stanchi e imprecisi. IL TABELLINO

Granada-Napoli 2-0: un’altra sconfitta esterna per gli azzurri. La quinta consecutiva considerando Verona, Genoa, la semifinale di ritorno di Coppa Italia e la Supercoppa. In Andalusia svanisce in fretta l’effetto dell’impresa di sabato scorso contro la Juve e così la squadra di Gattuso torna a casa con due gol da recuperare nella gara di ritorno della prossima settimana. Due gol in due minuti per i padroni di casa, al 19′ con Herrera ed al 21′ con Kenedy: due gol evitabilissimi, così come migliorabile poteva essere la mira nel secondo tempo allorquando il Napoli ha avuto più di un’opportunità (con Zielinski e Rrahmani) per fare gol. Anzi, alla fine Meret evita finanche il 3-0.

IL TABELLINO

GRANADA (4-2-3-1): Silva; Foulquier, Duarte, Vallejo (22′ Sanchez), Neva (78′ Diaz); Herrera, Gonalons (78′ Brice); Machis (70′ Puertas), Montoro, Kenedy (70′ Soro); Molina
A disp: Escandell, Fabrega, Perez All. Martinez

NAPOLI (4-1-4-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui; Lobotka (64′ Bakayoko); Politano (46′ Zielinski), Fabiàn Ruiz, Elmas, Insigne; Osimhen
A disp: Idasiak, Contini, Cioffi, Costanzo, D’Agostino, Labriola, Zedadka All. Gattuso

Arbitro: Karasev (Russia)
Reti: 19′ Herrera, 21′ Kenedy
Ammoniti: Elmas, Di Lorenzo, Insigne, Zielinski (N), Foulquier, Silva, Diaz, Brice, Montoro (G)
Note: porte chiuse. Angoli: 4-6. Recupero: 2′ pt, 4′ st