13012020-elmas-lozano-gol-napoliempoli-coppaitalia-www.ilmionapoli.itPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Napoli-Empoli 3-2, Gattuso difende la Coppa Italia con Di Lorenzo, Lozano e Petagna

Azzurri ripresi due volte dai toscani, a segno con due prodezze di Bajrami: poi risolve tutto l’ex Spal

Napoli-Empoli 3-2: vittoria più sofferta del previsto per la squadra di Gattuso che, da squadra detentrice del trofeo, accede ai quarti di finale di Coppa Italia. Allo stadio Diego Armando Maradona i partenopei superano la capolista del campionato di Serie B dopo essere stata ripresa due volte da due prodezze di Bajrami dopo le reti di Di Lorenzo e Lozano. Nella ripresa il tap-in di Petagna mette le cose a posto. Il Napoli affronterà nei quarti (in programma il 27 o il 28 Gennaio) la vincente di Roma-Spezia.

Il Tabellino di Napoli-Empoli

LOZANO GOL&ASSIST – Gattuso rilancia dal 1′ Rrahmani, Ghoulam, Lobotka, Politano ed Elmas sulla trequarti. Empoli senza il suo allenatore e tre calciatori, tutti rimasti in hotel in isolamento per Covid. La gara si gioca su ritmi accettabili, con entrambe le squadre intraprendenti e vogliose di vincere. Alla fine vince la maggior qualità del Napoli, in vantaggio al 18′ con Di Lorenzo, per il più classico dei gol dell’ex, su assist di Lozano. Lo stesso messicano realizza il gol del 2-1 al 38′ dopo il momentaneo pari di Bajrami (un bel destro a giro imparabile per Meret), con una conclusione al fulmicotone dal limite dell’area. In precedenza vicini al gol con due belle giocate prima Matos, in semirovesciata, e poi Petagna con tiro violento. Napoli 2, Empoli 1 all’intervallo.

LA RISOLVE PETAGNA – Nel secondo tempo il Napoli non la chiude e l’Empoli finisce per restare sempre in agguato. Ed al 68′ arriva un’altra, straordinaria, conclusione di Bajrami dalla distanza, anche questa imparabile per Meret, per la doppietta personale ed il 2-2. I toscani, però, concedono molto dietro e la squadra di Gattuso non è capace di approfittarne. Non lo fa con Insigne, poi ci riesce al 77′ con Petagna che risolve, in mischia, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, dopo un colpo di testa salvato sulla linea di porta. L’ex Spal realizza il suo 5° gol stagionale, andando ad un passo dal sesto con un palo centrato prima di lasciare il posto a Llorente nel finale. Obiettivo quarti di Coppa Italia centrato, seppur con sofferenza, dal Napoli di Gattuso, detentore del trofeo.