Ilicic

Benevento-Atalanta 1-4: la Dea continua a volare e conquista il 4° posto

I nerazzurri vincono ma non senza soffrire: si decide tutto nel secondo tempo

Benevento-Atalanta 1-4: gli uomini di Pippo Inzaghi si devono arrendere ad una squadra che non sa fare altro che vincere e dare spettacolo. Non è stata una passeggiata quella dell’Atalanta, ma gli orobici hanno saputo rialzare la testa nel momento di maggiore difficoltà: dopo il vantaggio atalantino firmato Ilicic (30′) in un primo tempo completamente dominato dagli ospiti, il Benevento riesce a sfruttare la sua occasione al 50′ con una spaccata di Sau sul cross di Pàstina. Qui la squadra di Gasperini inizia a subire qualcosa e ad andare in difficoltà, per poi imporsi nuovamente con Toloi: al 69′ i nerazzurri sono di nuovo in vantaggio e questa volta decidono di non fermarsi più: i soliti Zapata e Muriel (rispettivamente al 71° e all’88° minuto) mettono la firma sul 4-1 finale.

Con i 3 punti conquistati al Ciro Vigorito l’Atalanta vola a quota 31 punti e balza momentaneamente al quarto posto; i sanniti invece restano a quota 21, a + 9 dalla zona “calda” della classifica.