Photo by Marco Bergamasco © Il Mio NapoliPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Napoli, tanti tiri ma manca ancora un vero e proprio finalizzatore

Il Napoli ha fatto emergere le sue criticità nella sfida contro lo Spezia. Tra infortuni e giocatori affaticati, come l’irremovibile Insigne, manca un vero e proprio finalizzatore. Come riporta “La Gazzetta dello Sport” gli azzurri sono primi nella classifica delle conclusioni, con 287 tiri, raggiungendo la vetta anche per occasioni create. Di queste però solo l’11 per cento si trasforma in gol. Se uno tra il capitano e Lozano, sette reti finora, non si accende diventa difficile vedere un gol azzurro. E questo denota l’assenza momentanea di un centravanti puro che possa portare gol. Si spera che con il ritorno in campo di Mertens ed Osimhen si possa invertire questa tendenza a restare all’asciutto.