Photo by Marco Bergamasco © Il Mio NapoliPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Napoli-Spezia 1-2: Petagna-gol, poi la rimonta ligure in 10 vs 11. IL TABELLINO

Napoli-Spezia 1-2: clamorosa impresa dei liguri che espugnano lo stadio Diego Armando Maradona. La squadra di Gattuso perde la prima gara casalinga del nuovo anno e fa decisamente un passo indietro dopo l’1-4 di Cagliari, facendosi rimontare, in superiorità numerica, dallo Spezia di Italiano. L’unico comune denominatore rispetto a tre giorni fa è l’enorme quantità di palle-gol sprecate dagli azzurri, i quali trovano il gol soltanto nella ripresa con l’ingresso in campo di Petagna, al 15esimo tiro in porta. Poi la straordinaria rimonta dello Spezia con il rigore di Nzola (fallo ingenuo di Fabiàn Ruiz), e il gol di Pobega dopo l’espulsione di Ismajli.

IL TABELLINO:

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Bakayoko (76′ Elmas), Fabiàn Ruiz (83′ Llorente); Politano (52′ Petagna), Zielinski (76′ Lobotka), Insigne; Lozano
A disp: Meret, Contini, Rrahmani, Hysaj, Ghoulam, Cioffi All. Gattuso

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Terzi, Marchizza (90′ Ramos); Deiola (46′ Pobega), Agoumé, Maggiore (90′ Saponara); Agudelo (46′ Gyasi), Nzola, Farias (79′ Erlic)
A disp: Krapikas, Rafael, Ferrer, Dell’Orco, Sena, Piccoli All. Italiano

Arbitro: Mariani di Aprilia (VAR Banti, AVAR Del Giovane)
Reti: 58′ Petagna (N), 69′ rig. Nzola (S), 82′ Pobega (S)
Ammoniti: Pobega, Maggiore, Terzi (S), Di Lorenzo, Manolas (N)
Note: porte chiuse. Espulso al 78′ Ismajli (S) per doppia ammonizione. Angoli: 10-2. Recupero: 2′ pt, 5′ st