il-mio-napoli-ssc-napoli-spezia8-insignePhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Insigne: “Sono davvero dispiaciuto, è anche colpa mia. Ma non dobbiamo abbatterci”

Gli azzurri hanno perso una partita amara contro lo Spezia

Lorenzo Insigne ha parlato ai microfoni di Dazn nel post partita: “Dieci tiri nei primi 15 minuti e ancora 0-0, non riesco a spiegarlo. E’ mancata cattiveria sotto porta, abbiamo fatto dieci tiri, di cui molti ne ho fatti io. Dovrei essere io a trascinare i compagni ed essere più preciso, mi dispiace tanto. Come si allena questa cattiveria? La soluzione è guardare avanti alla prossima partita con l’Udinese e non abbatterci. Dobbiamo ripartire e provare ad essere più concreti. Sono davvero tanto dispiaciuto, perchè potevo fare di più. Sto male, i miei compagni e il mister si aspettano tanto da me.

La prestazione è stata davvero ottima, ma è davvero brutto uscire da una partita del genere con zero punti. Potevamo stare fino a domani, ma la palla non sarebbe entrata lo stesso, capitano questa giornate. Dobbiamo reagire e preparare al meglio la gara di Udine. Il mister ci sprona e ci carica, sappiamo che non è contento del risultato. E’ il momento di essere più uniti che mai”.