il-mio-napoli-ssc-napoli-torino6-ZielińskiPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

“Zielinski è come De Bruyne, ma deve convincersi”: parola di Guidolin

Piotr Zielinski come Kevin De Bruyne. E’ l’accostamento fatto da Francesco Guidolin, suo primo allenatore all’Udinese, in un’intervista rilasciata a Il Mattino. “Speravo in una sua crescita così – ha commentato l’ex allenatore friulano – Quando è arrivato da noi ad Udine ho visto un bambino che fin da subito dimostrava di aver capacità importanti per poter diventare un giocatore di livello internazionale. Aveva due piedi che incantavano, e quello è un dono: destro o sinistro non faceva differenza e ora si nota ancora di più perché ha aggiunto una notevole crescita muscolare. Per me è sempre stato un trequartista, un classico numero 10, poi con il tempo ho capito che può interpretare il ruolo di mezz’ala, come ha fatto alla grande sotto la gestione Sarri. Zielinski è un giocatore duttile, ma gli rimprovero sempre una cosa: un centrocampista come lui deve fare 10 gol all’anno. Deve provarci di più. Gli auguro di migliorare e crescere ancora – conclude Guidolin – avrebbe le qualità per strappare, saltare l’uomo e andare in porta. E’ un giocatore alla De Bruyne, ma deve convincersi delle sue qualità e non essere timido”.

Fonte: Il Mattino