Cagliari-Napoli 1-4, poker azzurro in terra sarda

Il Napoli parte col botto nel 2021. Gli uomini di Gattuso rifilano quattro reti al Cagliari, dominando il gioco per tutti i 90′. Già nei primi quindici minuti gli azzurri tentano per quattro volte la conclusione e vanno vicini al vantaggio. Che arriva con un sinistro terrificante di Zielinski sul quale Cragno non può nulla. Nella ripresa Joao Pedro pareggia ma la reazione del Napoli è immediata: ancora il centrocampista polacco riporta in vantaggio gli azzurri. Il Cagliari prima rimane in 10 per l’espulsione di Lykogiannis, poi Lozano segna la terza rete. Il quarto gol arriva su rigore: Di Lorenzo tira, Caligara tocca con il braccio largo. Dal dischetto va Insigne che non sbaglia e chiude definitivamente i conti