difrancescoroma2© Cityspot

Di Francesco in conferenza: “Napoli superiore, noi fragili e penalizzati dalle assenze”

Eusebio Di Francesco, allenatore del Cagliari, ha commentato in conferenza stampa la sconfitta contro il Napoli. “Il Napoli ci è stato superiore – ha detto il tecnico – ma giocare mezz’ora in inferiorità numerica non è semplice. Eravamo riusciti a rientrare in partita, però non siamo riusciti a difendere bene. È facile ora sparare contro il Cagliari, ma bisogna analizzare la partita”.

Nell’intervallo vi siete analizzati? “Lo abbiamo fatto, chi non lo ha fatto prima si è sbagliato. Abbiamo tante assenze in rosa e questo ci penalizza, come l’assenza di Nainggolan: a me dispiace che non siamo riusciti a stare attaccati al risultato. L’espulsione non deve essere un alibi, anche se gli episodi fanno parte del calcio”.

A questa squadra manca un po’ di cazzimma?
“Condivido l’analisi sull’aspetto mentale, è una squadra fragile che ha bisogno di personalità. Non a caso abbiamo preso Nainggolan per aumentarla”.

Di Francesco si sente a rischio esonero?
“È una domanda che non mi piace, perché non tiene conto di tutto il lavoro che è stato fatto. Sono l’allenatore di questo gruppo e devo fare di tutto per migliorare il morale: sono incazzato, credo si veda. Peggior Cagliari della stagione? Direi più il miglior Napoli dell’anno”.

Fonte: Tmw