f.cannavaro_o.cannavaro_c.ferrara

Fondazione Cannavaro-Ferrara: all’asta le maglie di Insigne e Koulibaly

Il progetto solidale organizzato dalla Fondazione Cannavaro-Ferrara per la fine del 2020 si è concluso con un grande successo. Oltre cinquantamila spettatori per la diretta streaming dell’esilarante show condotto dai fondatori: Ciro Ferrara, Fabio e Paolo Cannavaro con tanti amici speciali e, a seguire, la tombolata benefica. Una maratona solidale insieme al tradizionale gioco natalizio per dare un supporto all’associazione obiettivo Napoli Onlus, a favore della mensa dei poveri della Basilica del Carmine.

E per continuare la raccolta “Je sto vicino a te” adesso all’asta per 14 giorni su CharityStars le magliette di Insigne e Koulibaly

Ha raggiunto oltre 50mila visualizzazioni la diretta streaming dell’evento finale promosso dalla Fondazione Cannavaro Ferrara che ha visto i tre founder Ciro Ferrara, Fabio e Paolo Cannavaro animare con Gigi e Ross e Maria Mazza uno show piacevole e molto divertente,con tanti amici che ben si son prestati a supporto di una causa a tutti molto cara.

E così Gigi D’Alessio, Vincenzo Salemme, Clementino e Joseph Capriati si sono alternati ad Antonino Cannavacciuolo, Salvatore Esposito, Massimiliano Rosolino e Sal Da Vinci per una videotalk esilarante, per un’ora di leggerezza e divertimento che il pubblico ha molto apprezzato e che è possibile rivedere al link https://www.canaleeuropa.tv/it/8/evento-di-natale-a-cura-della-fondazione-cannavaro-ferrara.html

Una maratona solidale, che è stata seguita dalla Tombola di Natale Digitale, dove a condurre e estrarre i fortunati numeri sono stati Ciro, Fabio e Paolo: per i 18 vincitori fantastici premi (soggiorni, gioielli, opere d’arte…).

Tra questi, anche Andrea Cattoli, procuratore di calcio, già grande sostenitore della Fondazione. Fu lui ad aggiudicarsi la camiseta biancoceleste portafortuna di Diego Armando Maradona del 1987,acquistata all’asta per il progetto ‘ Je sto vicino a te ’, lo scorso aprile.

L’idea di organizzare una tombola digitale nasce da un dialogo con gli studenti del Master IULM in comunicazione dello Sport, all’interno di un laboratorio di progetti di fundraising per le classi in CSR e filantropia strategica della docente Manuela Ravalli.

Ci piace l’idea di avvicinare i giovani alla beneficenza, e speriamo di poterlo fare sempre di più con la nostra Fondazione. Per noi è molto importante un confronto anche con le fasce d’età più giovani, che ci porti ad allargare la visione d’insieme sulla raccolta fondi, su nuove strategie di comunicazione, sempre più legate al mondo digital”, affermano i founders.

Gli eventi digitali del 23 Dicembre, fanno seguito alle masterclass con il DJ Joseph Capriati e il maestro pizzaiolo Ciro Oliva, e sono stati tutti trasmessi in modalità digitale in diretta sulla web Tv Canale Europa – allo scopo di supportare l’associazione Obiettivo Napoli Onlusper la Mensa dei poveri presso la Basilica napoletana del Carmine Maggiore.

La raccolta non si ferma qui, è infatti ancora possibile supportare fino al 6 gennaio 2021 la Fondazione Cannavaro Ferrara attraverso la piattaforma GOFUNDME con una donazione libera (https://www.gofundme.com/f/supportalafondazionecannavaroferrara) oppure acquistando all’asta due maglie preziose donate da Kalidou Koulibaly e da Lorenzo Insigne su: www.charitystars.com/jestovicinoate

L’intento è stato quello di andare oltre il distanziamento sociale dovuto alla pandemia e sostenere concretamente le persone che ne hanno veramente bisogno. Per riuscirci è servito un vero e proprio lavoro di squadra coordinato da Vincenzo Ferrara, direttore della Fondazione, con Stefania Avallone, responsabile marketing, Serena Messina, project manager e la consulenza filantropica strategica e di fundraising di MR Consulting Milano, di Manuela Ravalli.

Per info consultare le pagine social / Instagram: @fcf_onlus; FB: Fondazione Cannavaro Ferrara o il sito internet www.fondazionecannavaroferrara.it