09022020-milik2-napolilecce-giorno-www.ilmionapoli.itPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Milik-Napoli, è rottura: le parti si vedranno in tribunale

Rottura totale tra Arek Milik e il Napoli. Il polacco e la società sono ai ferri corti e, come scrive oggi il “Corriere dello Sport”, si prospetta una dura battaglia legale. Il calciatore esige gli stipendi di ottobre, che non gli sono stati corrisposti a differenza del resto della squadra. La società, attraverso la legale Guendalina Ponti è pronta a citarlo in giudizio per danno d’immagine. I primi contrasti risalgono a novembre del 2019 nel post gara con il Salisburgo che porta alle famose multe. Poi una pubblicità non autorizzata al suo ristorante e l’estate infuocata tra le offerte di Juve e Roma accendono lo scontro. Il polacco va fuori squadra e si allena da solo, si vocifera di offerte dell’Atletico Madrid alla ricerca di un successore di Douglas Costa ma ancora manca qualcosa di ufficiale. Nel frattempo la punta rischia grosso: se nei prossimi mesi non troverà un nuovo ingaggio dovrà quasi sicuramente salutare l’Europeo, dove sperava di partecipare.

milik