Bakayoko, Gattuso vuole il riscatto: resta il nodo ingaggio

Tiemoué Bakayoko rimane un perno importante nello schema di Gattuso, a prescindere che si scenda in campo col 4-2-3-1 o con il 4-3-3. Il centrocampista piace al tecnico che vorrebbe riscattarlo. Come riporta “Il Mattino” rimane la distanza sia sulle cifre del riscatto che sull’ingaggio. Il Chelsea chiede 15 milioni per il cartellino mentre il Napoli è fermo a quota 10. Altra questione aperta è l’ingaggio: attualmente il calciatore percepisce 2 milioni, con la restante parte versata dai londinesi. In caso di riscatto la società parlerà con Federico Pastorello per cercare una soluzione che possa accontentare entrambe le parti.