rrahmani-ritiro-www.sscnapoli.it© SSC Napoli

Rrahmani, mai un minuto in questa stagione: un tesoro da 15 milioni lasciato in panchina

L’ex Verona è stato uno dei giocatori più brillanti dello scorso campionato

Napoli, è stata decisamente amara questa prima parte di stagione per Amir Rrahmani: il difensore kosovaro non è stato mai impiegato da Gattuso, né in campionato né in Europa League. L’ex Verona è stato uno dei primi acquisti ufficializzati dal club partenopeo nel corso del 2020: gli azzurri hanno speso 15 milioni per assicurarselo in tempo, considerandolo un degno sostituto di Koulibaly (dato per partente al Manchester City).

Con la mancata partenza del senegalese inevitabilmente i piani di Gattuso sono cambiati: Rrahmani, all’inizio speranzoso di trovare a Napoli la sua consacrazione, si è dovuto accomodare in panchina. Purtroppo anche il Covid ci ha messo del suo: il kosovaro è stato indisponibile per diverse giornate così come Hysaj, a causa della sua positività al virus. La verità però è che il kosovaro sembrerebbe poco funzionale al progetto di Gattuso, e non è esclusa la possibilità di vederlo partire a gennaio.