gattuso-europaleague-www.sscnapoli.it© SSC Napoli

Gattuso in conferenza: “Chi è entrato non ci ha dato una mano. Poteva finire anche male”

Rino Gattuso in conferenza stampa nel post-partita di AZ-Napoli ha analizzato il pareggio: “La squadra ha creato, ma nel secondo tempo ha sofferto troppo. Anche chi è entrato non ci ha dato una grandissima mano. Sapevamo che l’AZ è una squadra con caratteristiche ben precise, hanno giocato in maniera diversa dalla gara del San Paolo. Hanno giocato a viso aperto, hanno qualità e tecnica. Sapevamo che era difficile, qui in Olanda il Napoli non ha mai vinto. Nella ripresa ci hanno messo in difficoltà. Se analizziamo però le occasioni create, poteva finire in maniera diversa. Nella ripresa, però, abbiamo giocato al di sotto delle nostre potenzialità, anche per merito dell’Az”. Questo è quanto evidenziato da Tmw.

A Gattuso viene chiesto se c’è un calciatore dell’AZ che lo ha abbia particolarmente impressionato: “Non è giusto fare dei nomi, è una squadra che poi gioca da collettivo, l’anno scorso hanno perso lo Scudetto per colpa del Covid, ha chiuso il campionato a pari punti con l’Ajax, quest’anno ha pareggiato gare incredibili dominate, ma ora s’è ripreso come aveva lasciato ed è tornata quella squadra lì. C’è una cultura qui dietro nel creare giocatori e monetizzare, è il calcio moderno, complimenti all’AZ”.

Fonte: Tmw