milik napoliPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Milik, limato il prezzo ma all’Inter non basta: c’è un’opzione che potrebbe far da paciere…

ADL è disposto a scendere a 18 milioni, ma non oltre: resta troppo per i nerazzurri

Napoli, il club tenterà di vendere Milik a gennaio pur di non perderlo a zero a fine stagione: al momento la squadra più interessata sembrerebbe essere l‘Inter ma le due società non intendono venirsi troppo incontro sul prezzo del cartellino. Sceso da 40 a 20 milioni, il prezzo per aggiudicarsi l’attaccante polacco è sceso ulteriormente a 18 milioni: ADL però ha già fatto sapere a Marotta che non intende scendere ulteriormente col prezzo. La proposta continua comunque a non soddisfare l’Inter, che reputa 18 milioni di euro una cifra troppo alta da spendere. L’ipotesi di uno scambio con Vecino inizia a sgretolarsi considerata la presenza di Bakayoko nell’organico azzurro, ma i nerazzurri avrebbero un asso nella manica che potrebbe accontentare entrambe le società: Matteo Politano.

Come riportato da Tuttosport, il Napoli dovrà versare all’Inter la cifra del riscatto di Politano nel gennaio 2021: 19 milioni di euro più 2 di bonus. Una cifra che corrisponde al prezzo del cartellino di Milik. La società nerazzurra, quindi, potrà decidere di sfruttare l’occasione per proporre un accordo alla pari: il polacco a Milano a zero, con i partenopei che non sborseranno la cifra del riscatto dell’ex esterno nerazzurro.