il-mio-napoli-calcio-stadio-san-paolo-ssc-napoli-genoa-2020-7-insignePhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Insigne, è forse finito il tempo delle critiche vuote

Lorenzo Insigne scenderà domani in campo con il Napoli. Il capitano azzurro viene da una settimana da incorniciare. Con la maglia della Nazionale, infatti, è stato protagonista nel match con la Bosnia che ha regalato la qualificazione alle Final Four di Nations League. Adesso la testa è al Milan, contro il quale ci sono in palio punti preziosi in ottica Champions.

Proprio in virtù delle ottime prestazioni, con il club e con l’Italia, l’attaccante di Frattamaggiore sembra essersi scrollato di dosso alcune critiche ricevute ingiustamente in questi anni. La prima era di giocatore poco decisivo, cosa che in realtà appare esagerata, visto che la punta già in passato ha mostrato numeri di alta classe.

La seconda riguardava la mentalità. I suoi detrattori lo accusavano di non caricarsi il peso della squadra, affidando ad altri questo compito. Cosa svanita completamente con Gattuso e con Mancini. Quest’ultimo non solo gli ha affidato la fascia di capitano, ma lo ha sempre difeso. E il 10 sulle spalle è degnamente meritato, visti i numeri e le giocate fatte nelle ultime uscite.