uefa-nations-league1

Nations League: Italia alle Final Four con Spagna, Belgio e Francia. Tutti i verdetti

Si è completata la fase a gironi della Nations League 2020-2021. Ora non resterà che la disputa della Final Four, o meglio delle semifinali, in programma dopo l’Europeo, tra il 6 e il 10 ottobre 2021, a Roma. In campo le vincitrici dei quattro mini-gironi della Lega A, ovvero Italia, Francia, Spagna e Belgio. Davvero un bel traguardo per la Nazionale di Roberto Mancini, considerando che tre anni fa ci fu la sciagurata eliminazione dal Mondiale per mano della Svezia.

Queste le classifiche di tutti i gruppi:

LEGA A – Gruppo 1: ITALIA 12; Olanda 11; Polonia 7; Bosnia 2
LEGA A – Gruppo 2: Belgio 15; Danimarca, Inghilterra 10; Islanda 0
LEGA A – Gruppo 3: Francia 16; Portogallo 13; Croazia, Svezia 3
LEGA A – Gruppo 4: Spagna 11; Germania 9; Ucraina 6; Svizzera 3

LEGA B – Gruppo 1: Austria 13; Norvegia 10; Romania 8; Irlanda del Nord 2
LEGA B – Gruppo 2: Repubblica Ceca 12; Scozia 10; Israele 8; Slovacchia 4
LEGA B – Gruppo 3: Ungheria 11; Russia 8; Serbia 6; Turchia 6
LEGA B – Gruppo 4: Galles 13; Finlandia 12; Irlanda 2; Bulgaria 1

LEGA C – Gruppo 1: Montenegro 13; Lussemburgo 10; Azerbaigian 6; Cipro 4
LEGA C – Gruppo 2: Armenia 11; Macedonia del Nord 9; Georgia 7; Estonia 3
LEGA C – Gruppo 3: Slovenia 13; Grecia 11; Kosovo 2; Moldavia 1
LEGA C – Gruppo 4: Albania 11; Bielorussia 10; Lituania 8; Kazakistan 4

LEGA D – Gruppo 1: Isole Far Oer 12; Malta 9; Lettonia 7; Andorra 2
LEGA D – Gruppo 2: Gibilterra 8; Liechtenstein 5; San Marino 2

Questi tutti i verdetti:

ITALIA, Spagna, Francia e Belgio ammesse alle semifinali
Austria, Repubblica Ceca, Ungheria e Galles promosse in Lega A
Montenegro, Armenia, Albania e Slovenia promosse in Lega B
Bosnia, Islanda, Svezia e Svizzera retrocesse in Lega B
Isole Far Oer e Gibilterra promosse in Lega C
Irlanda del Nord, Slovacchia, Turchia e Bulgaria retrocesse in Lega C
Due tra Cipro, Estonia, Kazakistan e Moldavia retrocederanno in Lega D