champions-league-logo-2019-il-mio-napoli-ssc-napoli-2

Champions League, dal 2021 serviranno due abbonamenti

E’ una vera rivoluzione quella che arriverà nel triennio 2021/2024 per i diritti della Champions League. La distribuzione dei diritti televisivi in Italia vedrà infatti un nuovo giocatore, che si affiancherà a Sky e Mediaset. Si tratta del colosso americano Amazon, che attraverso la sua piattaforma Prime irrompe anche nel mondo calcistico.

Come sottolinea “calciomercato.com” il colosso guidato da Bezos si assicura le 16 partite più importanti, alle quali aggiungere la Supercoppa Europea. La voce del leone la farà sempre Sky, con Mediaset che trasmetterà le gare clou in chiaro del martedì sera. Niente da fare invece per DAZN, che rimane con un pugno di mosche in mano.