grassani-avvocato

Avv. Grassani: “Sentenza inaccettabile. Juve-Napoli si ribalterà, vi spiego perché”

Juve-Napoli, le parole dell’avvocato Grassani

Ha parlato Mattia Grassani, avvocato, ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Ecco le sue parole in merito a Juve-Napoli: “Per la prima volta, attraverso di me, la società azzurra si esprime sulla sentenza del Giudice Sportivo Mastrandrea. Abbiamo preannunciato il reclamo e chiesto l’accesso agli atti. Questi ultimi dovrebbero esserci mandati nella giornata di oggi. Trascorsi i cinque giorni – tra venerdì e sabato – depositeremo i motivi di appello. La sentenza di Mastrandrea è attaccabile. “Il Napoli – già dal giorno prima della partita contro la Juventus – aveva avuto il diniego a partire alla volta di Torino. Parliamo quindi di sabato tre ottobre. La società ha chiesto poi ulteriori chiarimenti alle autorità sanitarie. Il club ha collaborato in modo attivo con l’ASL. Lo scorso 4 ottobre le autorità hanno solo ribadito un concetto già espresso il giorno prima. Se ci viene detto che solo dopo le 14:13 il Napoli avrebbe potuto organizzare la trasferta è evidente che ci sono problemi. I calciatori non potevano, però, lasciare la quarantena. Non si voleva mettere la testa sotto la sabbia, ma andare a giocare. Se alle 14:13 si ribadisce l’impossibilità di non poter partire allora il giudice Mastrandea non può parlare di volontà di non andare.  Dire che il Napoli aveva annullato il volo aereo per Torino dal giorno prima è una corbelleria incredibile. La squadra sarebbe partita il giorno dopo con un altro volo. I partenopei hanno subito un torto e andremo avanti in tutte le sedi anche se ci dessero torto in sede di appello. Siamo pronti ad andare anche al Coni”.