vincenzodeluca-regionecampania

De Luca: “Chiudere le scuole scelta necessaria. Le mezze misure non servono!”

La situazione epidemiologica in Campania desta molta preoccupazione tra i vertici politici

Vincenzo De Luca, governatore della regione Campania, ha parlato in diretta Facebook dei suoi provvedimenti drastici per il contenimento del contagio: “La situazione demografica campana è molto delicata, guai a noi se perdiamo controllo sull’area metropolitana di Napoli che è quella con maggior densità abitativa d’Europa. Perciò abbiamo preso e dobbiamo prendere decisioni di rigore prima degli altri. Obiettivo fondamentale è salvare le vite, non abbassare il numero dei contagiati. Finora ci sono stati 487 decessi in Campania, enormemente meno di altre regioni; un miracolo tenuto conto della densità abitativa. 

In Campania non sono state chiuse le scuole, abbiamo deciso due settimane di didattica a distanza. Una scelta difficile, non presa a cuor leggero, ma era una delle misure necessarie da prendere, anche secondo gli epidemiologi. Ora dobbiamo usare responsabilmente queste due settimane per lavorare sull’aumento delle linee di trasporto e sulla differenziazione degli orari, ricorrendo anche a turni pomeridiani se necessario. La scuola è un tema a cui teniamo tanto e le scelte che prendiamo sono sempre molto difficili”. De Luca ha poi parlato anche di restrizioni per il fine settimana di Halloween: “Nel weekend di Halloween, americanata che è monumento all’imbecillità, chiuderemo tutto alle 22. Sarà il coprifuoco, non sarà consentita neanche la mobilità”.