gattuso e le parole

Europa League: il Milan passa col Rio Ave 11-10 dopo calci di rigore

Decisivo Calhanoglu con un penalty nel recupero dei supplementari per il gol del 2-2

Europa League: il Milan accede con grande fatica alla fase a gironi. I rossoneri escono vincitori dalla sfida in casa del Rio Ave dopo 90′, i supplementari con brivido finale ed una serie infinita di calci di rigore. Calhanoglu, all’ultimo minuto dei supplementari, ha consentito alla squadra di Pioli di giocarsi il tutto per tutto nella lotteria finale dei rigori contro il Rio Ave che aveva rimontato la rete di Saelemaekers ad inizio ripresa con i gol di Geraldes e di Gelson Dala. Ci sono voluti ben 24 calci di rigore in totale per decretare il passaggio del turno del Milan alla fase a gironi di Europa League. Sette tiri dal dischetto trasformati a testa, poi tre errori in contemporanea (Colombo, persino Gigio Donnarumma e Bennacer, che aveva realizzato il primo della serie) e poi l’errore decisivo di Aderlan dopo l’ultimo tiro segnato da Kjaer.