Monza, F1: podio inedito, trionfa Gasly e l’italiana Alpha Tauri. Hamilton penalizzato

A Monza va in scena la gara più pazza possibile: questo è stato il GP d’Italia del 2020. Ha vinto Pierre Gasly con l’Alpha Tauri, davanti al futuro ferrarista Sainz (McLaren) e a Stroll (Racing Point). Un podio inedito, giovane, inaspettato, impossibile da prevedere alla vigilia di un weekend che sembrava ancora nel segno delle Mercedes. E invece, mentre la Ferrari stecca ancora con il doppio ritiro -Vettel per problemi ai freni e Leclerc per un botto violentissimo alla Parabolica – un po’ d’Italia sale sul podio del GP di casa con l’ex Toro Rosso di Faenza. Il francese Gasly (ma milanese d’adozione) approfitta della penalità di Hamilton, che ha dovuto scontare 10’’ per essere entrato ai box quando – dopo lo stop alla Haas di Magnussen – da pit-lane era chiusa. Lewis. dopo l’incidente di Leclercm non è riuscito in quella che sarebbe stata una rimonta epica fino a chiudere al’ottavo posto. Il britannico però può gongolarsi delle sventure altrui: ritiro anche per la Red Bull di Verstappen, mentre il compagno di squadra Bottas non è andato oltre il quinto posto.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *