Balasco_ SSCNAPOLI_BARCELLONA0104

Barcellona, la nuova strategia di Setién contro il Napoli: vuole esaltare Messi

Serve un Messi diverso al Barcellona per battere il Napoli e vincere la Champions League. Ma, soprattutto, serve una squadra rivoluzionata intorno al tasso tecnico del suo numero dieci. Ecco perchè Quique Setién starebbe pensando ad una nuova strategia per esaltare lo stile di gioco dell’argentino. Lo rivela il portale spagnolo specializzato Mundo Deportivo, che indica alcuni punti fondamentali sui quali sta lavorando il tecnico per mettere la Pulce nelle migliori condizioni di esprimersi, a partire dalla sfida contro la squadra di Gattuso. Di sicuro Setien vuole che Messi giochi molto più vicino all’area di rigore avversaria, risparmiandogli il solito suo abbassamento sulla linea di centrocampo per ricevere il pallone e condurlo personalmente nella zona offensiva.

Se Messi parte troppo da dietro perde in potenza e lucidità, non riuscendo più a fare la differenza, secondo Setién.

Per questo motivo l’allenatore del Barcellona vuole che i suoi centrocampisti rendano più facile la vita di Messi, occupandosi loro di questa fase di transizione e individuando in particolare in De Jong l’uomo giusto per raccogliere questo compito e lasciare all’argentino di concentrarsi sui 20-25 metri finali. Non è finita, Setien al suo uomo migliore chiede anche di essere più selettivo nelle sue giocate. Anche perchè ove mai il Barça superasse il turno, ci sarebbero tante partite ravvicinate da affrontare (e con una rosa non così ampia) fino alla finale.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *