napoli san paolo

Serie A, nuova proposta per il Consiglio: apertura parziale degli stadi

In attesa della prossima riunione tra Lega e FIGC si pensano a nuove idee che potrebbero beneficiare al calcio italiano

Serie A, il 20 giugno si riprenderà a calpestare l’erba del terreno di gioco degli stadi italiani, ma questa epidemia ha portato via la gioia del tifo dagli spalti: si parlava di stadi vuoti fino a gennaio 2021, ma potrebbero esserci sviluppi interessanti sulla questione. Infatti, visto il rallentamento della curva epidemia nel nostro Paese, si pensa di allentare le rigide misure di sicurezza dei protocolli sanitari per permettere ai tifosi di andare allo stadio. Ovviamente la riapertura non sarà totale, ma solo parziale: è troppo presto per permettere un sovraffollamento tra i sediolini degli spalti.

E’ probabile che gli abbonati saranno i primi a poter rientrare: a loro spetta questo privilegio, seguiti da altri “fortunati” che, forse, potrebbero essere scelti tramite un sorteggio. Queste proposte saranno argomentate nel prossimo Consiglio federale tra Lega Calcio e FIGC. Per ora il tutto resta solo un’ipotesi, anche se piena di speranza.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *