mancini-italia

Mancini: “Euro 2021? Tra un anno i nostri ragazzi saranno più scaltri”

Il ct della Nazionale ha parlato della ripresa del campionato e dei prossimi impegni dell’Italia

Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale italiana, è intervenuto nel corso di una diretta per Gazzetta.it rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Venivamo da una buonissima situazione con una lunga striscia di partite vinte. Eravamo sulle ali dell’entusiasmo, ma bisogna fare di necessità virtù. I nostri ragazzi fra un anno avranno più esperienza e saranno molto più scaltri. Dall’altro lato ci saranno più difficoltà perchè il tempo sarà poco e dovranno giocare tante partite”.

Quali indicazioni daranno i prossimi impegni?– “Ci saranno tante indicazioni utili secondo me. Dobbiamo fare attenzione ad evitare i tanti infortuni che potrebbero verificarsi. Prima dell’Europeo mi piacerebbe avere un’ampia varietà di scelta tra i giocatori da convocare. La stagione così compressa mi preoccupa, ma era inevitabile”.

Rivedere le convocazioni?
“Avremo tantissime partite e ancora dobbiamo capire per bene. Avremo giocatori che finiranno ai primi di agosto, altri alla fine e verranno al raduno subito dopo. Ci saranno molti più giocatori nelle convocazioni rispetto ai soliti e questo ci darà l’opportunità di essere più attenti ai ragazzi”.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *