SIBILIA-FIGC

Sibilia: “In ogni caso la stagione si concluderà. Giovedì CF decisivo”

Cosimo Sibilia, vice presidente della FIGC e presidente della Lega Nazionale Dilettanti, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue dichiarazioni: “Aspetto l’incontro che avremo giovedì prossimo con il ministro, per avere una parola definitiva sulla data d’inizio e conclusione dei campionati. Siamo fiduciosi, dalle ultime notizie sembra che la curva dei contagi sia assolutamente contenuta. Siamo vicini alla soluzione della questione, siamo convinti che i tempi li ha dettati e continua a dettarli il Coronavirus, al momento pare che le condizioni portino ad essere non ottimisti ma vicini ad una possibile indicazione positiva rispetto alla ripresa, che sarà sul tavolo giovedì prossimo per l’incontro tra il Ministro e le componenti federali”.

“Abbiamo un consiglio federale in programma la prima settimana di giugno anche quello sarà un giorno indicativo rispetto a quello che dovremo fare”.

“Nell’ultimo consiglio – ricorda Sibilia – abbiamo messo in evidenza la posizione chiara della federazione, ovvero portare a termine i campionati con soluzioni alternative come ad esempio i playoff. Quando bisogna prendere delle decisioni non è mai semplice, si corre il rischio di scontentare tanti, c’è un punto importante che è il rischio altissimo di scontentare persone e dirigenti. C’è stato un momento nel quale la curva dei contagi era quasi fuori controllo, ma ho sempre detto che noi abbiamo la necessità di dare la parola al rettangolo di gioco che deve essere il giudice ultimo. Protocollo? Fino ad ora è stato valutato tutto nei minimi particolari, credo che alla fine di questa settimana potremo essere abbastanza precisi sulla ripresa”.

Infine sull’ipotesi delle partite alle 16.30, Sibilia conclude così: “Fare previsioni in questo momento diventa complicato, io penso che tutti quanti siamo chiamati a fornire con impegno e dare un segno di grande responsabilità. Chiaro che sarebbe meglio spostare un’ora più avanti.”

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *