24082019-callejon-dilorenzo-insigne-zielinski-esultanza-gruppo-squadra-fiorentinanapoli© Danilo Rossetti

Il Napoli ricorda le partite emozionanti della stagione: si parte dal 3-4 a Firenze

Ormai il campionato di Serie A è fermo dal 9 marzo e comincia a farsi sentire la mancanza del calcio giocato

Il Napoli celebra sulla propria pagina ufficiale le partite più emozionanti della stagione. Si parte con un pirotecnico 3-4 al Franchi contro la Fiorentina di Vincenzo Montella. La società commenta quella sfida così: “Il Napoli esordisce in campionato e parte in quarta. Gli azzurri nel debutto stagionale conquistano la Signoria di Firenze con una rimonta emozionante ed esaltante. Una doppietta di Lorenzo il Magnifico rinverdisce i fasti dell’arte medicea, di rigore e di giustezza. La remuntada l’aveva aperta una meravigliosa parabola di Mertens che quando vede il viola ribalta ogni leggenda sulla scaramanzia, perchè a Dries porta fortuna: è il settimo gol contro la Fiorentina tra coppe e campionato. In mezzo c’è il capolavoro di Callejon che rade l’erba al centimetro con un diagonale che taglia il palo in bisettrice. Nel cielo del Franchi si alza la nostra melodia. Chi vuol esser lieto sia…

Quella partita fu una delle poche giocate con lo scacchiere tattico del 4-2-3-1, che aveva dimostrato tutto il suo potenziale offensivo. A seguito della sconfitta in casa dell Juventus la settimana dopo, con altre 4 reti incassate, spinse Ancelotti al cambio modulo. Un ritorno al 4-4-2 che non ha soddisfatto molti giocatori e che non ha dato i frutti sperati.

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *